Come modificare documenti Microsoft Office da Alfresco

Alfresco è il primo cloud service non-Microsoft ad offrire l’integrazione nativa con Office senza necessità di plugin o software da installare: Alfresco cloud supporta la modifica di documenti direttamente in Microsoft Office, come lavorando da desktop.

Con editor online come Google Docs, aprendo un documento creato in MS Office talvolta si perdono funzionalità e formattazione.

Grazie alla funzionalità “Edit in MS Office” – disponibile per file Word, Excel e PowerPoint – è invece possibile modificare velocemente documenti in Alfresco senza perdere funzionalità e fedeltà.

L’opzione “Edit in MS Office” infatti, apre il documento direttamente in Office, da dove è possibile modificarlo e salvarlo in Alfresco.

Ecco come fare (video in inglese)


Contributi a fondo perduto per fiere e missioni economiche internazionali

Bando Voucher per l’internazionalizzazione e la promozione all’estero delle micro e PMI lombarde – 2013
(tratto da: Camera di Commercio di Milano)

La Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde concedono contributi a fondo perduto per partecipare a fiere internazionali e missioni economiche all’estero e per acquistare servizi di consulenza e assistenza per l’estero. I contributi vengono concessi alle imprese attraverso l’assegnazione di voucher.

Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di € 5.864.000 ripartiti su tre misure di sostegno:

Misura A – Servizi di consulenza e supporto per l’internazionalizzazione (Voucher A)
Misura B – Partecipazione a missioni economiche all’estero in forma coordinata (Voucher B)
Misura C – Partecipazione a fiere internazionali all’estero (Voucher C1 e C2).

Beneficiari
Micro, piccole e medie imprese con sede legale o almeno una sede operativa attiva in Lombardia, iscritte al Registro Imprese di una Camera di Commercio lombarda.
I requisiti per presentare domanda di voucher sono indicati al punto 5 del bando.

Misura A – Servizi di consulenza e supporto per l’internazionalizzazione
Finanzia, a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa, l’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione presso soggetti attuatori qualificati.

Importo voucher € 2.000 (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%).
Investimento minimo € 3.500 (IVA esclusa).
I servizi oggetto del voucher devono essere erogati entro il 15 maggio 2014.

Ogni impresa può richiedere massimo 1 voucher Misura A.

Misura B – Partecipazione a missioni economiche all’estero
Finanzia, a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa, i costi di partecipazione a missioni imprenditoriali all’estero.

Le missioni sono organizzate, in forma coordinata, da soggetti attuatori qualificati, secondo un calendario di iniziative.
Sono ammesse le missioni con data di inizio compresa tra il 1° febbraio 2013 e il 31 gennaio 2014.

Per l’assegnazione dei voucher, ogni missione deve prevedere la partecipazione diretta di almeno 5 imprese.

L’importo del voucher e l’investimento minimo variano a seconda dell’area geografica di svolgimento della missione.
È riconosciuta una premialità per le missioni nei Paesi individuati come “prioritari”: Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica (BRICS), USA, Canada, Messico (NAFTA) e Turchia.

Ogni impresa può richiedere massimo 2 voucher Misura B.

Misura C – Partecipazione a fiere internazionali all’estero
Finanza, a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa, i costi di partecipazione a fiere internazionali all’estero.
La partecipazione può avvenire in forma aggregata oppure individuale.

Misura C1: la partecipazione in forma aggregata è organizzata da soggetti attuatori qualificati, secondo un calendario di iniziative. Per l’assegnazione dei voucher, ogni fiera deve prevedere la partecipazione diretta di almeno 8 imprese.
Misura C2: la partecipazione in forma individuale è organizzata in modo autonomo dalla singola impresa. Non esiste un calendario di eventi prestabilito.
Le Camere di Commercio di Milano e di Varese non hanno stanziato fondi per la Misura C.2, perciò le imprese con sede legale in una delle due province non possono presentare domanda per questa Misura.

Sono ammesse le fiere con data di inizio compresa tra il 1° febbraio 2013 e il 31 gennaio 2014.

L’importo del voucher e l’investimento minimo variano a seconda dell’area geografica di svolgimento della fiera.
È riconosciuta una premialità in caso di prima partecipazione, qualora l’impresa beneficiaria non abbia mai precedentemente partecipato alla manifestazione selezionata (con o senza contributi).

Ogni impresa può richiedere massimo 3 voucher Misura C.

Calendari eventi in forma aggregata (misure B e C1)
I calendari delle missioni e delle fiere in forma aggregata e gli elenchi dei soggetti attuatori riconosciuti, aggiornati periodicamente, sono consultabili online qui.

Presentazione domande
Le domande di contributo possono essere presentate online a partire dalle ore 10 del 5 marzo 2013.

La procedura informatica prevede la firma elettronica e il pagamento tramite carta di credito dell’imposta di bollo.

Ogni impresa può richiedere voucher delle tre misure per un contributo complessivo massimo di € 12.000.

Assegnazione del voucher
L’assegnazione del voucher viene effettuata secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda, nei limiti delle risorse disponibili.

I voucher A e C2 sono assegnati immediatamente, ad avvenuto completamento della domanda.

I voucher B e C1 sono inizialmente prenotati. L’assegnazione avverrà solo al raggiungimento del numero minimo di imprese aderenti (5 imprese per le missioni, 8 imprese per le fiere).
I voucher prenotati per iniziative che non abbiano raggiunto il numero minimo di partecipanti saranno considerati decaduti.

La prenotazione e l’assegnazione dei voucher saranno comunicate tramite email all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’impresa in fase di domanda.

Deduzione voucher in fattura
In sede di stipula del contratto, il soggetto attuatore ha la facoltà di concordare con l’impresa beneficiaria la deduzione del valore del voucher dal pagamento della fattura.
In questo modo, il valore del voucher assegnato, anziché essere liquidato all’impresa a conclusione delle attività, viene dedotto direttamente dall’importo dovuto al soggetto attuatore.

Il voucher deve essere dedotto per il suo valore al netto della ritenuta d’acconto del 4%.

Riferimenti normativi
Il bando è stato adottato nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo (Asse 1 – Competitività) tra Regione Lombardia e Sistema Camerale.

Decreto Regione Lombardia n. 558 del 30/01/2013

Testo Bando voucher 2013 (Allegato 1 al Decreto)


Come fare pubblicità a un’impresa locale, un negozio, un ristorante su Google e Google Maps

Per promuovere imprese locali ed esercizi commerciali, Google mette a disposizione uno strumento specifico: Adwords Express, per raggiungere nuovi potenziali clienti nella propria zona.

IMMAGINEQuando le persone cercano su Internet – da PC o cellulare – nella tua area geografica i prodotti o servizi che offri, Adwords express dà visibilità alla tua attività, visualizzando un annuncio sopra o accanto ai risultati di ricerca.

 
IMMAGINE La tua attività commerciale verrà inoltre contrassegnata con un segnaposto blu su Google Maps, dandole così risalto agli occhi dei potenziali clienti.

Chi visualizzerà il tuo annuncio, potrà così contattarti via web, telefonicamente o di persona.

 

 

Per utilizzare Adwords express, occorre attivare un account AdWords, scrivere l’annuncio, impostare il budget della campagna

 

Vuoi maggiori informazioni?

Richiedile da qui


Novità 2013 da Google: come raggiungere potenziali clienti con le Campagne pubblicitarie potenziate per PC Tablet Smartphone

Oggi, le persone sono costantemente connesse a internet e passano da un dispositivo ad un altro per comunicare, fare shopping e divertirsi. Vogliono risultati che siano coerenti con il luogo dove si trovano, con quello che fanno, e quando lo fanno. Una Campagna potenziata permette di personalizzare facilmente gli annunci e aggiustare le offerte di CPC sulla base di luogo, dispositivo internet utilizzato e ora del giorno che caratterizzano l’utente.

 

Vantaggi

IMMAGINE  Marketing multi-dispositivo

I potenziali clienti cercano attività, imprese, soluzioni dal proprio computer, tablet e smartphone passando da un dispositivo all’altro. Per essere trovati, occorre essere sempre presenti, indipendentemente dal luogo e dal momento in cui gli utenti cercano. Le Campagne potenziate sono progettate per aiutare le imprese e gli esercizi commerciali ad avere successo in un mondo in cui si è costantemente connessi.

 

IMMAGINE  Il contesto è importante

AdWords ha sempre permesso di raggiungere potenziali clienti in base alla loro intenzione. Questo è ciò che lo rende così efficace. Ma ora AdWords consente anche di sfruttare le peculiarità del contesto. Il contesto, vale a dire la località, l’ora del giorno e il dispositivo, è importante e offre maggiori possibilità di raggiungere gli utenti con messaggi più pertinenti.

 

IMMAGINE  Esigenze di misurazione

Le Campagne potenziate consentono di misurare i nuovi tipi di conversione sui vari dispositivi. Ad esempio, i clienti possono effettuare un acquisto per telefono o scaricare un’app. I rapporti avanzati e le nuove funzioni consentono di misurare meglio tutto il valore del marketing multi-dispositivo.

 

Potenti strumenti di marketing per ogni tipo di dispositivo

IMMAGINELe Campagne potenziate danno la possibilità di gestire le offerte per dispositivi, località e orari del giorno diversi, il tutto da una singola campagna, utilizzando gli aggiustamenti delle offerte. In tal modo si possono raggiungere i clienti più interessanti e contattarli in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo. Si può impostare più aggiustamenti delle offerte per scegliere i target che ritieni più importanti e AdWords stabilirà automaticamente quale sia l’annuncio più idoneo alla pubblicazione.

Discount Mattress vuole raggiungere i clienti che utilizzano dispositivi mobili nel raggio di 5 km dal proprio negozio durante l’orario di apertura. Ora, con una singola campagna che raggiunge gli utenti indipendentemente dal dispositivo che usano, Discount Mattress può aumentare facilmente le offerte del 20% per un potenziale cliente che effettua ricerche tramite il proprio smartphone e che si trova entro 5 km dal negozio; oppure può ridurre le offerte del 30% durante le ore in cui il negozio è chiuso.

 

 

Annunci intelligenti per i diversi contesti degli utenti

IMMAGINE

Le Campagne potenziate consentono di pubblicare l’annuncio e l’estensione più appropriati, ad esempio sitelink e numeri click-to-call, in base al contesto dell’utente e alle funzionalità del dispositivo. Ciò significa che puoi mostrare il messaggio più adatto a ogni utente nel momento più opportuno.

Sandra ha un negozio di fiori e ha un sito web su cui i clienti possono effettuare ordini online.

All’interno di una singola campagna, Sandra può personalizzare il titolo dell’annuncio, il testo dell’annuncio e le pagine di destinazione in modo che chi utilizza uno smartphone possa visualizzare gli annunci che indirizzano verso il sito mobile, mentre gli utenti che usano computer e tablet visualizzano i link che rimandano al sito web per desktop.

Durante l’orario di apertura del suo negozio, Sandra utilizza annunci contenenti link a uno store locator nonché il numero di telefono del negozio per gli utenti di smartphone. Quando il negozio chiude alle 19:00, imposta gli annunci in modo che vengano visualizzati solo i link al suo sito web dove gli utenti possono effettuare ordini. Grazie alle campagne potenziate, Sandra può stabilire quando e su quali dispositivi mostrare le estensioni.

 

Rapporti avanzati per nuovi tipi di conversione

IMMAGINEI dispositivi di oggi offrono ai clienti molti più metodi per interagire con la tua attività commerciale rispetto al passato. I clienti possono generare conversioni tramite un sito web, fare un acquisto per telefono, scaricare un’app o iniziare una ricerca da un dispositivo e completare un’azione o un acquisto con un altro. Le Campagne potenziate continueranno a offrire rapporti avanzati e nuove funzioni che ti consentiranno di misurare meglio il ritorno sull’investimento di marketing in relazione ai diversi dispositivi.

L’agenzia immobiliare di Stefano pubblicizza un’app per cellulari che facilita la ricerca di una nuova casa per gli acquirenti. Stefano indica anche il numero di telefono della sua attività negli annunci per consentire a potenziali clienti di contattarlo. Le campagne potenziate aiuteranno Stefano a misurare i nuovi tipi di conversione.

 

 

Vuoi maggiori informazioni?

Richiedile da qui


2012 in review

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

Ecco un estratto:

The new Boeing 787 Dreamliner can carry about 250 passengers. This blog was viewed about 1.200 times in 2012. If it were a Dreamliner, it would take about 5 trips to carry that many people.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: