Punto vendita: come Patrizia Pepe ha aumentato le vendite con RFID e touch screen

Patrizia Pepe ha ricostruito il suo modello di business sulla logistica Rfid e su nuovi servizi nei punti vendita basati su wow effect, digital experience e informazione interattiva.

In tutto il mondo Gruppo Tessilform è noto con il marchio Patrizia Pepe.

Dal 1993, il brand propone una produzione total look che comprende scarpe, cappelli, foulard, guanti, borse, cinture e gioielli, per un totale di 2.5 milioni di capi a stagione.

Il cuore della distribuzione sono gli showroom, riforniti da sistemi informativi evoluti e visitati ogni settimana dai negozianti di area per il riassortimento e la selezione delle nuove proposte.

Tutto ciò grazie alla possibilità

– per il dettagliante, di acquistare in showroom piccoli quantitativi con la continuità richiesta da caratteristiche stagionali e domanda.

– per il management di Patrizia Pepe di mantenere la produzione allineata alle esigenze di mercato, con feed back immediati.

Come ottenere questi risultati?
Utilizzando soluzioni Rfid per la gestione della logistica e del front-end e tecnologie touch screen.

Le soluzioni Rfid sono state introdotte a inizio 2009 per ottimizzare i processi di spedizione e di gestione ordini.

Il sistema misto di tunnel e varchi nei magazzini garantisce notevole efficienza sulle tipologie di imballo e prodotto, riducendo i tempi e assicurando informazioni accurate per tutti gli operatori della catena.

Negli showroom, la soluzione RFID iBox ShowRoom offre la possibilità di consultare video-notizie e info dettagliate su materiali, colori, taglie e combinazioni.

iBox ShowRoom è consultabile da un tavolo digitale in cui è integrato un monitor LCD che, leggendo i tag RFID dei capi della nuova collezione, accelera i processi di scelta dei prodotti: è possibile vedere il capo, ruotarlo, accedere al video della sfilata, provare abbinamenti e proposte.

Grazie all’integrazione con il gestionale, l’ordine verrà elaborato in tempo reale.

Vantaggi: riduzione dei tempi di inserimento ordine e riduzione dell’attesa del cliente che, grazie all’interazione digitale e multicanale, non deve aspettare il venditore e può iniziare a navigare accedendo a tutte le informazioni utili.

Per ottenere informazioni su prezzi, accessori, disponibilità dei prodotti per colore, taglia, modello etc., commessi e clienti possono utilizzare iBox TotemRetail.

I progetti RFID di Patrizia Pepe per il futuro: antitaccheggio, movimentazione del magazzino in negozio, controllo qualità e gestione inventari in tempo reale.

Annunci

Informazioni su Broad Mind Marketing

Servizi di Marketing e Comunicazione Vedi tutti gli articoli di Broad Mind Marketing

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: